Winnie Harlow, la supermodella canadese

Lontano dai classici canoni del fashion system, si è distinta per la sua vitiligine ed è diventata famosissima.

Scritto dalla
REDAZIONE

Nata a Toronto nel ’94, Winnie Harlow è la supermodella diventata celebre per la sua vitiligine, malattia che porta alla depigmentazione della pelle.
In realtà il suo nome vero è Chantelle Brown-Young, ma è nota in tutto il mondo come Winnie Harlow, da quando il marchio Desigual l’ha scelta per la sua campagna nel 2014.
Da lì in poi, la sua carriera è stata sempre in ascesa.


Notata da un giornalista, ha iniziato la sua carriera di modella partecipando al programma tv americano America Next top Model.
Alta 1,78 e con un fisico statuario, non passa certo inosservata. 
Se poi si considera la sua tipologia di pelle con le chiazze bianche su una carnagione scura, ancora di più.
Dunque, la bellezza non è perfezione, ma unicità e personalità.
Winnie è senza dubbio particolare ed è stata la prima modella con la vitiligne.


In questo modo, ha trasformato la sua malattia in un simbolo, oltre che ad essersi presa una bella rivincita personale.
Insomma, anche la moda ha archiviato un modello chiuso ed obsoleto di bellezza e si è aperta ad un nuovo concetto di canone estetico, rendendocosì  la canadese molto famosa.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.