Tornelli a pagamento per accedere a Venezia

Da settembre entra in funzione il test

Scritto dalla
REDAZIONE

Ritornano gli accessi attraverso i tornelli e dal 2022 Venezia sarà a «numero chiuso». 
Posizionati in punti strategici della città, permetteranno gli accessi con la app esclusivamente per chi ha prenotato e a pagamento (ad eccezione dei residenti, studenti, pendolari, veneti e altre categorie). 

Nel 2019 la città veneta ha raggiunto i 110 mila visitatori di media al giorno, ma anche in questa estate ha toccato la soglia di 85 mila presenze il 5 agosto e 80 mila il 18. Sono italiani, francesi, austriaci,  tedeschi e spagnoli, anche se è da tenere conto che mancano gli americani i russi e i cinesi. Insomma, il mercato internazionale non c’è ma Venezia è sempre una delle mete  italiane più in auge. I tornelli saranno testati già a settembre al Tronchetto, in versione high tech.  Dunque, per coloro che hanno diritto all’accesso, basterà avvicinare il proprio cellulare per essere ammessi in città. Un po’ come succede per accedere al gate in aeroporto, tutto sarà sotto controllo. Oltre a ciò verranno attivate moltissime telecamere per monitorare la città. La nuova regola di accesso entrerà poi in vigore dalla prossima estate.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.