Tenersi in forma con l’alimentazione

Consigli per sentirsi meglio mangiando sano

Scritto da
Simone Voltan

Mangiar bene per vivere meglio! Molto spesso sentiamo utilizzare questa frase che racchiude, in poche parole, quello che c’è alla base dello sport e, più in generale, della vita stessa, ovvero una SANA ALIMENTAZIONE. L’alimentazione infatti, unita alla corretta idratazione, sono elementi fondamentali per la vita dello sportivo, senza di essi verrebbe a meno il CARBURANTE necessario da poter utilizzare per una prestazione sportiva al top. La performance infatti dipende in buona parte da questo carburante, se viene meno, il nostro sportivo non sarà mai un atleta elite, in quanto la sua performance verrà compromessa.
In questo articolo andremo insieme a vedere i punti chiavi ed i segreti di una SANA ALIMENTAZIONE, accompagnata sempre da una CORRETTA IDRATAZIONE. Siete curiosi? Scopriamo insieme questi segreti!

NUTRIRSI CORRETTAMENTE RENDE CAMPIONI
E’ vero che la sana alimentazione è alla base dei nostri successi sportivi? La risposta è certamente sì; alla base della prestazione sportiva, come visto in precedenza, c’è la sana alimentazione, senza di essa verrebbero meno tutte le energie necessarie per svolgere un impegno sportivo di un certo calibro.
NOI SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO! Molto spesso sentiamo questa frase che appunto ci dice che noi siamo il risultato di quello che introduciamo nel tempo, se infatti teniamo un’alimentazione non bilanciata, a lungo andare, andremo incontro sicuramente ad alcune problematiche. Al contrario, se abbiamo una sana alimentazione, essa ci permetterà di vivere una vita al top, permettendoci di eseguire performance fisiche o mentali al nostro massimo livello possibile. Tra infatti i segreti per vivere in forma, ai primi posti troviamo sicuramente l’alimentazione, in quanto è il carburante che ci permette di svolgere le attività della vita quotidiana e sportiva. Molto spesso le persone pensano che, visto che praticano sport, possono permettersi di mangiare male, tanto credono poi di “bruciare tutto” in palestra. Ebbene non è così, proprio perchè fai sport dovresti stare attento a ciò che introduci, apportando i giusti nutrienti al nostro corpo (proteine, carboidrati e grassi principalmente) per poi poter rendere al massimo durante l’ allenamento o gara che sia. Ora cercheremo di capire qualche linea guida, che ovviamente potrebbe cambiare in base alla tipologia e al livello di sport praticato, da seguire se sei uno sportivo o anche sedentario convinto di voler cambiare stile di vita, e non hai idea di come muoverti nell’ambito nutrizionale. Ovviamente vi ricordo di affidarvi sempre ad un professionista che possa guidarvi al meglio verso il vostro obiettivo. Le cose fatte da sè non sempre possono portare a risultati, anzi molto spesso possono portare a danni se non avete le competenze giuste. Non si scherza con la salute!

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE
Per darci un aiuto, l’INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione) ha stilato 10 REGOLE, contenenti informazioni basilari con l’obiettivo di favorire la prevenzione di fattori di rischio per la salute legati alla nutrizione, e quindi promuovere un’alimentazione sana ed equilibrata.
Vediamo insieme i 10 buoni consigli per un’alimentazione sana:

1.Controlla il peso e mantieniti sempre attivo
2. Più cereali, legumi, ortaggi e frutta
3. Grassi: scegli la qualità e limita la quantità
4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti
5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza
6. Il sale? Non eliminarlo, ma non abusarne
7. Bevande alcoliche: se sì, solo in quantità controllata
8. Varia spesso le tue scelte a tavola
9. Consigli speciali per persone speciali
10. La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te

Queste sono un po’ le linee guida che ci permettono di ottenere benefici
da una sana alimentazione protratta nel tempo. Provare per credere!

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.