Scoprire le città con le nuove ecomappe.

Greenpeace ha lanciato le cartine interattive all'insegna della sostenibilità

Scritto dalla
REDAZIONE

Abbattere l’impatto ambientale è possibile grazie alle ecomappe lanciate da Greenpeace.
Questo è l’indirizzo:
ecomappa.greenpeace.it

Trovate qui le cartine interattive con indirizzi utili per rendere il vostro stile di vita più green e ridurre l’impatto ambientale. 
Ad oggi sono state mappate le città di Roma, Milano, Torino, Bologna, Firenze, Pisa, Lucca, Napoli e Palermo. 
Presto ne arriveranno altre, fino a coprire tutta l’Italia.
Si spazia dal cibo alla moda, dalla mobilità agli spazi verdi.
E’ possibile fare nuove segnalazioni alla e-mail nit@greenpeace.org che poi vengono verificate e prossimamente inserite nelle nuove mappe che verranno pubblicate.

Sono benvenuti gli indirizzi come: mercati contadini, bancarelle equo-solidali, orti metropolitani, mercatini vintage, fontane di acqua potabile, botteghe artigiane, colonnine di sharing elettrico, postazioni auto e moto da noleggiare.
Tra gli indirizzi nelle ecomappe già esistenti troviamo per esempio la Bam (Biblioteca degli alberi a Milano), Giravolta (negozio second hand per bambini a Roma), Mostra d’Oltremare (giardino tropicale a Napoli con una spettacolare fontana), Laboriuso (artigiani del riciclo a Palermo).

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.