Rinascere riordinando

E' tempo di decluttering, per un armadio perfetto

Scritto dalla
REDAZIONE

Di questi tempi è un rito a dir poco irrinunciabile.
Un aperitivo al bar? 
No, parlo del “decluttering”!
Cioè l’eliminazione dei vestiti che non si usano più.Considerando che la divisa della maggior parte delle persone ormai è quasi sempre la tuta, sembra che il resto dell’armadio sia invecchiato senza nemmeno utilizzarlo e/o che non serva più.

Il cambio stagione si è sempre fatto, ma quest’anno è diverso.
Abiti, scarpe, accessori…e chi più ne ha ne metta?
La parola d’ordine è scartare, e ancora scartare.
Spesso si pensa che un capo possa servire, ma in realtà non lo si indossa da tempo e chissà quando davvero ci sarà occasione di utilizzarlo.

Dunque, approfittate di questo periodo per liberarvi di cose inutili o che non vi piacciono più ed occupano spazio prezioso.
Il riordino è fondamentale e più importante di quanto si possa pensare.
Dopo la pandemia, anche per chi non è ingrassato, c’è comunque la necessità di rinnovarsi.
Bisogna considerare questo momento come un atto liberatorio.
Magari tenete qualche pezzo vintage che può tornare di moda e a cui siete affezionati… per il resto, non fatevi troppo sensi di colpa: regalate o vendete.
L’ordine della casa, rispecchia l’ordine mentale.
Quindi….è ora di cominciare! 

Buon riordino a tutti!

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.