Morto l’attore Jean Paul Belmondo

Stella del cinema francese, si è spento nella sua casa parigina

Scritto dalla
REDAZIONE

E’ morto Jean-Paul Belmondo, detto Bebel, il bello e dannato del cinema francese.La notizia è stata data all’agenzia France Press dal suo avvocato, Michel Godest.”Da qualche tempo era molto affaticato. Si è spento serenamente”, ha detto.
E’ stato tra i più importanti attori francesi e la sua scomparsa è avvenuta all’età di 88 anni a Parigi, nella sua casa. 

Belmondo ha recitato con più grandi registi da Truffaut a Lelouche, in più di 80 film nei suoi 50 anni di carriera.
Ha interpretato un’infinità di ruoli diversi e divenne uno dei simboli della Nouvelle Vague. Figlio di un rinomato scultore di origine italiana, aveva studiato al Conservatorio ed era diventato conosciuto nel 1960 con il film di Godard “Fino all’ultimo respiro”. Tra i vari film, lo ricordiamo in alcuni come: La Ciociara, Lo Spione, L’erede, Le magnifique, Leon Morin prete, L’uomo di Rio, Borsalino e molti altri.Nato a Neuilly-sur-Seine il 9 aprile 1933, aveva un viso simpatico, un naso da boxeur, un sorriso malizioso ed un’innata predisposizione alla comunicazione. Belmondo ha dimostrato che si può diventare un sex symbol ed avere un grande successo, senza rientrare nei soliti canoni convenzionali e stereotipati. 
Jean Paul rimarrà un’icona.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.